Serie D, Trapani battuto 2-1 dal Catania in rimonta al “Massimino”, reti di Palermo e Rizzo

Catania SSD-Trapani: 2-1 (0-1)

Dopo un primo tempo poco convincente e chiuso in svantaggio il Catania SSD di mister Giovanni Ferraro si è aggiudicato la gara al “Massimino” contro il Trapani per 2-1 ribaltando il risultato ad inizio ripresa con le reti di Palermo e di Rizzo. Gli etnei sono tornati al successo con qualche sofferenza di troppo contro un Trapani che ha giocato un buon primo tempo chiudendo la prima frazione meritatamente in vantaggio per 1-0. Ospiti in vantaggio al 33′ con Kosovan che ha trasformato un calcio di rigore. Nella ripresa un Catania diverso ed un Trapani dimesso ed infatti Catania che siglava subito, al 49′, l’1-1 con Palermo e al 51′ arrivava il raddoppio di Rizzo. E’ stato un pomeriggio di emozioni per i 14.197 spettatori del “Massimino” con una buona presenza di tifosi del Trapani. Il Catania dopo questa vittoria mantiene il distacco sulle rivali Lamezia e Locri che hanno entrambe vinto quindi restano a -10. Prima del calcio d’inizio della gara è stato ricordato Sinisa Mihajlovic, l’ex tecnico del Catania recentemente scomparso.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*