Serie D, il Catania SSD riparte nel 2023 ospitando domani al “Massimino” il Ragusa

Catania SSD - Ragusa

Il Catania SSD di Giovanni Ferraro, capolista del girone I, riprende il campionato dopo la sosta con la prima giornata del girone di ritorno che lo vede ospitare al “Massimino” alle ore 14.30 (arbitro il signor Silvio Torreggiani di Civitavecchia) il Ragusa del tecnico catanese Filippo Raciti, ottavo in graduatoria e sconfitto all’andata 2-0. I rossazzurri guidano invece la classifica con 10 punti di vantaggio sulla coppia FC Lamezia e Locri e mirano alla decima vittoria consecutiva fra le mura amiche per inaugurare bene il 2023.

Il Ragusa avrà tre pesanti assenze e su tutte quella del bomber Alessandro Randis (prodotto del settore giovanile etneo) autore di nove reti in stagione, mentre in casa Catania ancora assente Litteri come Scognamiglio, Pino, Buffa e lo squalificato Lorenzini. Ferraro potrebbe quindi optare per Rapisarda, Castellini, Somma e Boccia davanti a Bethers. Da valutare l’impiego di Vitale o la conferma sull’out sinistro difensivo di Lubishtani, con l’esclusione di Boccia. In mediana, largo a Rizzo, Lodi e Palermo; mentre in attacco Sarao dovrebbe essere affiancato da De Luca e Chiarella.

Si attende sulle tribune del “Massimino” la solita generosa ed entusiasta presenza dei tifosi rossazzurri.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*