Alla Sala Futura di Catania, fino al 7 aprile, continua, con la filmografia, il Progetto Battiato

Franco Battiato

Prosegue alla Sala Futura il Progetto Battiato. Dopo il concerto “Over and over again” che ha visto protagonisti Angelo Privitera , tastierista e programmatore di Battiato per oltre trent’anni,  e Fabio Cinti (Targa Tenco per il suo adattamento cameristico de “La voce del padrone”) si passa alla filmografia dedicata al grande artista catanese con cinque proiezioni, tre film e due docufilm.

Il 9 gennaio alle 20,45 si è cominciato con PERDUTO AMOR, produzione L’Ottava, Sidecar, primo film diretto da Battiato (riconosciuto nel 2002 “d’interesse culturale nazionale” dal Ministero) che prende il titolo dalla canzone “Perduto amor” del cantautore italo belga Salvatore Adamo, reincisa poi anche da Battiato nell’ album del 2002 “Fleurs 3”.  Un film con un cast importante: Corrado Fortuna, Donatella Finocchiaro, Gabriele Ferzetti, Antonino Bruschetta e anche Francesco de Gregori che in un cammeo interpreta un critico musicale.
I prossimi appuntamenti

13 febbraio

MUSIKANTEN

Produzione L’Ottava, Rai Fiction

20 febbraio

NIENTE È COME SEMBRA

Produzione L’Ottava

20 marzo

AUGURI DON GESUALDO

Produzione Editore Bompiani, L’Ottava

7 aprile

ATTRAVERSANDO IL BARDO

Produzione Editore Bompiani, L’Ottava

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*