Inaugurata nuova sede associazione “Cesare Masi” a Gravina di Catania

Con il simbolico taglio del nastro è stata inaugurata la sede gravinese dell’associazione “Cesare Masi”. Per la città di Catania e per l’intero hinterland etneo questo vuol dire poter contare su un nuovo punto di aggregazione e socializzazione ma anche di alta formazione e specializzazione.

“C’è moltissima emozione e, contemporaneamente, tanta soddisfazione per una inaugurazione che ha attirato tantissima gente- afferma Ernesto Calogero- le aspettative su questa struttura, e su quello che rappresenta, sono altissime e noi non deluderemo le attese. L’associazione, grazie ai fatti e ai risultati ottenuti, ha ottenuto grandi riconoscimenti nel mondo della scuola e questo ci sprona a dare sempre il massimo”.

Presenti all’evento anche Padre Filippo Maria Rapisarda che ha benedetto i locali, il Senatore Salvo Pogliese, il Sindaco di Gravina Massimiliano Giammusso, la prof.ssa Maria Concetta Mangiameli e moltissime figure politiche e istituzionali dei paesi dell’hinterland etneo.

“L’inaugurazione di questa bellissima sede rappresenta un evento da accogliere con grande soddisfazione– dichiara il Senatore Pogliese- complimenti a Ernesto Calogero, la prof.ssa Mangiameli e tutti coloro che hanno reso possibile questo percorso formativo”.

“La valenza pedagogica di questa nuova struttura è enorme e rappresenta un grande valore per il nostro territorio- ribadisce il Sindaco di Gravina Massimiliano Giammusso- un esempio lampante di come si può promuovere cultura e servire in modo incisivo la nostra terra”.

L’associazione Cesare Masi nasce nel 2015 a Biancavilla dalla mente di Ernesto Calogero e di Davide Russo. Poi l’incontro con la prof.ssa Maria Concetta Mangiameli amante delle lingue straniere.

“Oggi tutto parte dalla scuola e noi vogliamo dare agli alunni del territorio, ai futuri docenti e al personale Ata un apprendimento specifico e la possibilità di imparare la pedagogia e la didattica- spiega la prof.ssa Maria Concetta Mangiameli- io stessa ho girato tutto il mondo ma alla fine ho deciso di ritornare nella mia terra per creare qualcosa di importante per i nostri ragazzi”.

La sede di via Etnea 305 a Gravina di Catania è stata completamente ristrutturata. L’obiettivo dell’associazione è quello di valorizzare le giovani menti del territorio e impedire la costante fuga di cervelli all’estero.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*