Arrestato dalla Polizia, in territorio di Adrano, per detenzione ai fini di spaccio di marijuana

La sostanza stupefacente sequestrata

La Polizia di Stato ha arrestato Vito Liotta (cl. 1991), responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Nell’ambito di attività finalizzate a frenare il fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, personale del Commissariato di P.S. di Adrano e della Squadra Mobile procedeva al controllo, in contrada Roccazzello, territorio di Adrano, nei pressi dello svincolo della SS. 284, di un’autovettura Citroen C3 su cui viaggiava un uomo, successivamente identificato per Vito Liotta e un minore.

Gli operatori di Polizia insospettiti dall’anomala presenza del minore, figlio di un conoscente e dall’atteggiamento insofferente del Liotta, decidevano di sottoporlo a perquisizione personale estendendola anche all’autovettura, ad esito della quale, nell’abitacolo, custoditi all’interno di una borsa per la spesa in nylon, venivano rinvenute e sequestrate 5 confezioni in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso a complessivo di kg.5.

La successiva perquisizione eseguita nell’abitazione del Liotta, consentiva, altresì, di rinvenire ulteriori 12 involucri della medesima sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento della stessa..

Espletate le formalità di rito, il minore veniva affidato ai genitori e Vito Liotta associato nella casa circondariale di Catania – piazza Lanza a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*