Serie C, il Catania di Walter Novellino ospita nel pomerggio al “Massimino” la Viterbese di Antonio Calabro

Catania-Viterbese

Nel recupero della nona giornata del girone di andata il Catania di Walter Novellino ospita oggi pomeriggio alle ore 14.30 al “Massimino” (arbitro il signor Daniele Paterna di Teramo) affronta la Viterbese di mister Antonio Calabro. Etnei, reduci dalla batosta in casa della Reggina (3-0), quarti in classifica (in coabitazione col Catanzaro, terzo per via degli scontri diretti) con sette punti in meno dal secondo posto occupato dal Trapani. A Viterbo si è imposto l’undici laziale per 2-0 con il susseguente esonero di mister Sottil.

In casa Catania mister Walter Novellino non avrà disponibili Biagianti, Di Grazia (infortunati) e lo squalificato Curiale, fuori per due giornate. Possibile lo schieramento 4-3-3 con Pisseri in porta; difesa con Calapai, Aya, Silvestri e  Baraye o Marchese; mediana a tre con Carriero, Lodi e Rizzo; attacco con tridente formato da Manneh, Di Piazza e Marotta. Catania che potrebbe anche scendere in campo con il 3-5-2 in questo caso escluso Manneh ed utilizzo di Marchese.

Nella Viterbese situazione di emergenza con mister Antonio Calabro privo degli infortunati Baldassin, Luppi, Polidori, Pacilli, Sini e Cenciarelli. Probabile modulo di partenza il 4-3-3 con Vandeputte in avanti insieme a Zerbin e Tsonev. Da valutare le condizioni del portiere Valentini ed in caso di forfait spazio a Thiam.

Queste le probabili formazioni:

Catania (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye (Marchese); Carriero, Lodi, Rizzo; Manneh, Di Piazza, Marotta. Panchina: Bardini, Lovric, Esposito, Marchese, Bucolo, Valeau, Liguori, Sarno, Brodic, Llama. All: Novellino.

Viterbese (4-3-3): Thiam; Atanasov, Rinaldi, Coda, De Giorgi; Coppola, Palermo, Mignanelli; Zerbin, Vandeputte, Tsonev. Panchina: Valentini, Bertolini, Artioli, Damiani, Sparandeo, Ngissah, Molinaro, Del Prete. All: Calabro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*