Pattuglia Polstrada blocca sulla tangenziale e denuncia pluripregiudicato per ricettazione

Polstrada in servizio

La Polizia di stato ha denunciato in stato di libertà un 36enne pluripregiudicato catanese per ricettazione. Durante un servizio mirato di vigilanza stradale e controllo del territorio predisposti dal Compartimento Polizia Stradale “Sicilia Orientale” di Catania, personale di una pattuglia percorrendo la tangenziale di Catania notava il conducente di un’autovettura che alla vista dei poliziotti accelerava l’andatura quasi a voler eludere un eventuale controllo.

Gli agenti provvedevano quindi a bloccarlo; il conducente mostrava segni di inquietudine che inducevano gli operatori ad effettuare una perquisizione personale estesa all’autovettura. Veniva accertato attraverso il controllo del telaio che l’autovettura in questione risultava essere stata rubata qualche giorno prima e le targhe che appartenevano ad un altro veicolo, erano state apposte al fine di ostacolare l’identificazione della provenienza delittuosa del mezzo.

Pertanto l’autovettura fermata veniva restituita al legittimo proprietario che incredulo ringraziava gli operatori della Polizia Stradale, mentre il 36enne veniva denunciato in stato di libertà per ricettazione. Grazie all’acume investigativo dei due poliziotti si è riusciti, ancora una volta, a restituire il maltolto alla vittima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*