“Scooter smontati e abbandonati nel quartiere Borgo-Sanzio, rimozione ferma da anni”, le riflessioni e le sollecitazioni del Comitato Cittadino Vulcania

Scooter rottamato in piazza Lincoln

A distanza di due anni, è possibile che quei motorini siano ancora lì e nessuno pensa di rimuoverli? Sembra che nulla si sia mosso perché nelle casse dell’amministrazione non ci sarebbero fondi sufficienti. Una delegazione del Comitato Cittadino Vulcania, a seguito delle tantissime lamentele, segnalazioni ricevute e dal monitoraggio e dai sopralluoghi eseguiti, documenta per l’ennesima volta il triste fenomeno dell’abbandono dei veicoli a due ruote sul suolo cittadino. In particolare in piazza Abramo Lincoln, nel parco giochi, la presenza di uno scooter sempre più smontato, in pessime condizioni. E si continua a non far nulla.

Tutto ciò costituisce da sempre un dannoso problema per l’amministrazione municipale e comunale che contribuisce a creare un senso di degrado, allarme sociale e disagio tra i cittadini del quartiere. Ciclomotori abbandonati da anni e diventati un immondezzaio a cielo aperto, a due passi dalle case. Il Comitato invita gli organi di competenza a programmare interventi di rimozione tempestiva dei mezzi abbandonati per ragioni di sicurezza, di salute pubblica, oltre che per evidenti motivazioni legate alla viabilità e al decoro del quartiere. “Abbiamo sollecitato il Comune e la Polizia municipale – dicono oggi i residenti del quartiere – ma nessuno ha preso in considerazione le nostre segnalazioni”.

Ciclomotore abbandonato

Interviene la presidente del Comitato, Angela Cerri: “I mezzi a due ruote sono stati trovati durante la consueta attività di monitoraggio svolta dal nostro comitato e grazie anche alle tantissime segnalazioni dei cittadini del quartiere Borgo-Sanzio, ai quali va il nostro sentito ringraziamento per la collaborazione e cittadinanza attiva. Le moto abbandonate sono state aggredite dalla ruggine, ridotte a ferraglia da rottamare, altre sono  cannibalizzate. L’intervento si inserisce in un’ampia attività di monitoraggio sugli aspetti di decoro e degrado urbano nel quartiere. I veicoli lasciati in strada e piazze, inoltre, espongono i cittadini a rischi per la salute e la sicurezza. Le moto o scooter si trovano in diverse vie del quartiere (piazza A. Lincoln, R. Settimo, Padova, Vicenza, P. Gioeni, Milano, Torino, Caronda, corso delle Province, P. Toselli, R. S. Secondo, La Spezia e tante altre vie). Non è certo un bel vedere! Bisogna intervenire per ridare dignità e decoro al quartiere! Ora speriamo che chi di dovere faccia qualcosa e risolva questa situazione indecorosa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*