Due spacciatori pregiudicati, tentano la fuga in via Capo Passero ma vengono raggiunti e arrestati dagli agenti della Volante

Controlli della Polizia

Nel corso della mattinata di ieri la Polizia di Stato ha arrestato Carmelo Spampinato (classe 1971) e Concetto Renato Consoli (classe 1968) , entrambi pregiudicati, responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti.

Un equipaggio della squadra Volanti dell’ U.P.G.S.P. in transito in via Capo Passero notava uno strano andirivieni di automobili provenire dal civico di una palazzina di case popolari. Diretti ad effettuare un controllo più approfondito, i due operatori di Polizia si sono imbattuti nella fuga improvvisa dei due soggetti, conclusasi con la cattura e l’identificazione di entrambi gli individui.

I successivi accertamenti consentivano di appurare che il Consoli, verosimilmente impegnato nell’attività di “vedetta”, alla vista della pattuglia si era dato alla fuga lanciando in aria una radiolina ricetrasmittente, mentre lo Spampinato veniva trovato in possesso di 35 grammi di cocaina, già confezionata e distribuita in 92 dosi, pronte per l’immissione in commercio sin dalle prime ore del mattino.

Entrambi venivano pertanto arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio in concorso e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa della direttissima.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*