Judo, Basaki sugli allori ad Avola con le categorie dei bambini e fanciulli

I giovanissimi allievi della Basaki

Quindici piccoli atleti della scuola Basaki di Ragusa hanno partecipato, domenica 20 marzo, al tensostatico di Avola, alla manifestazione di judo denominata “Benvenuta primavera”.

Il maestro Salvo Baglieri ha proposto la squadra dei più piccoli, la categoria bambini “B”, nati anno 2009 e 2010. In più erano presenti anche i componenti della categoria fanciulli, nati negli anni 2007-2008. Il gruppo di questi ultimi era formato da Emanuele Licco, Nicolò Occhipinti, Matteo La Rosa, Chiara Cartia, Enrico Carfì, Nicolò Martines, Sofia Martorana, Lorenzo Iacono.

L’altro gruppo, quello dei bambini, schierava: Davide Tumino, Aleandro Articolo, Matteo Pulino, Leandro Occhipinti, Alessandro Mea, Arturo Schininà, Raffaele Giampiccolo. La Basaki ha portato a casa quindici medaglie tra oro, argento e bronzo.

“Si tratta di un aspetto, il risultato, – spiega il maestro Baglieri – che, pur avendo una sua importanza, passa in secondo piano. Per noi, infatti, era fondamentale che tutti i nostri piccoli atleti potessero divertirsi, come in effetti è stato, attraverso il confronto con le altre scuole siciliane. Hanno avuto modo di accrescere la loro autostima e hanno messo in luce le loro caratteristiche, al di là di tutte quelle che potevano essere le migliori aspettative. Voglio evidenziare come tutti si siano distinti per avere praticato un judo tecnico, pulito e allo stesso tempo spettacolare, lasciando di stucco anche i genitori che, per la prima volta, hanno assistito ai combattimenti dei loro figli. E’ stata l’occasione per ringraziare i papà e le mamme che hanno consentito ai piccoli atleti di partecipare alla kermesse di Avola. Senza il loro apporto e la loro collaborazione non è pensabile che si possa costruire alcunché. Ora continuiamo a lavorare con grande costanza, come sempre, per fare in modo che questi bambini possano accodarsi al gruppo degli agonisti di qualche anno più grande ma che riesce a mietere successi di un certo tipo in tutta Italia”.

Per ulteriori informazioni www.basaki.it

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*