Un arresto per spaccio della Polizia a San Giovanni Galermo e rinvenuta droga a Librino

Droga sequestrata a San Giovanni Galermo

Nel corso della serata del 22 Luglio, personale dell’UPGSP ha arrestato il catanese Antonio Longo (classe ’73) per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’occorso, durante l’attività di pattuglia svolta all’interno del popoloso quartiere di San Giovanni Galermo, la volante di zona notava due individui confabulare tra loro e, immediatamente, ne riconosceva le fattezze di due noti pregiudicati, tra cui il Longo e I.F., entrambi attivi nell’ambiente criminale catanese.

Dopo un giro ispettivo finalizzato all’osservazione a distanza, il Longo si avvicinava ad un centauro passato da lì, al quale consegnava un involucro recuperato dal parabrezza di un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze, in evidente stato di abbandono. L’acume investigativo degli operatori di polizia determinava la necessità di un controllo più approfondito, al termine di quella che era sembrata inequivocabilmente una cessione di sostanza stupefacente. L’intuizione si concretizzava positivamente, attraverso il ritrovamento di numerose stecche di sostanza, del tipo marijuana, celate all’interno di una bottiglia di plastica e riposte tra il cofano e il parabrezza dell’auto suindicata.

Il secondo soggetto in compagnia del Longo, I.F., veniva deferito all’Autorità giudiziaria in ordine al reato di inosservanza delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale.

Il quantitativo rinvenuto e sequestrato, del peso lordo complessivo di 60 grammi, determinava l’arresto del Longo, il quale, su disposizione del P.M. di turno veniva sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere, in attesa del giudizio di convalida dinanzi al G.I.P.

Droga in viale Grimaldi

Nel corso della mattinata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio all’interno del quartiere di Librino, noto per l’alta densità criminale, una pattuglia dell’UPGSP notava un folto gruppo di ragazzini entrare con fare sospetto all’interno di uno stabile condominiale in via Grimaldi. Dopo un controllo effettuato sui soggetti, che dava esito negativo, veniva rinvenuta una busta di plastica nel sottotetto del condominio in argomento, contenente sostanza del tipo marijuana per un peso complessivo di circa 100 grammi, che veniva successivamente sequestrata a carico di ignoti.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*