Serie A, Amatori Catania sconfitta 26-17 dai Medicei

Sapuppo in mischia

Partono bene i biancorossi di Ezio Vittorio e Guseppe Costantino in trasferta ma alla fine perdono la gara di oggi pomeriggio con I Medicei per 26-17. Partenza forte e decisa da parte dell’Amatori Catania nonostante le assenze pesanti di Virzì, Gabbo Guglielmino. In dieci minuti i biancorossi andavano in meta con Graziano Camino e replicavano cinque minuti dopo con l’assolo di Bognanni. Entrambe le mete venivano trasformate dallo specialista Madero che portava gli etnei sullo 0-14. Il vantaggio però faceva rilassare l’Amatori che subiva un giallo pesante ai danni di Giarlotta e incassava una doppia meta, per fortuna una non trasformata, che riportava sotto i padroni di casa sul finire del primo tempo, 12-14.

L’immobilismo degli etnei purtroppo continuava anche nella ripresa. Medicei che riuscivano a trovare la terza meta della giornata e stavolta centravano anche i pali per il sorpasso definitivo, 19-14. L’Amatori Catania provava la reazione. A quindici dalla fine tutto passava dal calcio dell’argentino Madero: prima centrava i pali riportando sotto la sua squadra 19-17, ma in maniera decisiva non sfruttava altre due punizioni concesse con giallo al seguito per i toscani. Nel finale, nonostante la spinta, la formazione di casa centrava la quarta meta, per poi trasformare l’ennesimo calcio chiudendo i conti sul 26-17.

Una sconfitta che brucia per l’Amatori Catania che ha avuto la possibilità di chiudere il match in più occasioni o di recuperarlo e vincerlo, nonostante lo svantaggio, ma che ha fatto rialzare la testa e la convinzione di una formazione che fino ad oggi aveva conquistato un solo punto in classifica e per di più dopo appena quindici minuti era già sotto di due mete.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*