Serie C, il Catania di Andrea Sottil oggi pomeriggio ospite del Matera

Matera-Catania

Il Catania di Andrea Sottil, reduce della risicata vittoria interna sulla Reggina, torna oggi pomeriggio in campo per il recupero della terza giornata del girone di andata del Girone C. I rossazzurri, alle ore 14.30 (arbitro il signor Paolo Bitonti di Bologna), sono ospiti del Matera  penultima in classifica insieme alla Paganese con 3 punti (ricordiamo gli 8 punti di penalizzazione), in serie positiva da tre turni con due vittorie e un pari. La squadra di Sottil ha bisogno di punti per accorciare le distanze dal primo posto (occupato dalla Juve Stabia) adesso distante 8 punti.

Nel Matera di mister Eduardo Imbimbo rientra Corso, dopo aver scontato il turno di squalifica col Siracusa, convocato Plasmati che dovrebbe partire dalla panchina. Confermato il 4-4-2 con Orlando e Scaringella in avanti. Panchina per Garufi, altro ex rossazzurro.

In casa Catania mister Andrea Sottil dovrebbe confermare il 4-2-3-1 delle ultime due gare contro Juve Stabia e Reggina.Squalificato Silvestri, al rientro Calapai. Difesa con il probabile inserimento di Esposito e conferme di Aya e Ciancio; ballottaggio sulla corsia mancina Baraye – Scaglia. In mediana Biagianti e Beppe Rizzo; sulla trequarti insieme a Lodi e Barisic, ballottaggio a tre per  Vassallo, Llama e Manneh; in attacco ancora Marotta.

Le probabili formazioni:

MATERA (4-4-2): Farroni; Risaliti, Stendardo, Auriletto, Sepe; Triarico, Bangu, Corso, Ricci; Orlando, Scaringella. In panchina: Guarnone, Milizia, Sgambati, El Hilali, Garufi, Galdean, Lorefice, Grieco, Genovese, Casiello, Corado, Dammacco, Plasmati. All: Imbimbo.

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Ciancio, Aya, Esposito, Scaglia (Baraye); Biagianti, G. Rizzo; Barisic, Lodi, Llama (Vassallo/Manneh); Marotta (Curiale). In panchina: Pulidori, Calapai, Lovric, Baraye, Angiulli, Bucolo, A. Rizzo, Manneh, Brodic, Curiale, Vassallo. All: Sottil.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*