Tombino divelto a “Borgo-Sanzio”, all’angolo tra via Vincenzo Giuffrida e Luigi Pirandello, denuncia del Comitato Cittadino Vulcania

Le condizioni del tombino tra via Giuffrida e via Pirandello, a Catania

Il Comitato Cittadino Vulcania a seguito delle segnalazioni ricevute sollecita l’Amministrazione municipio e comunale a intervenire urgentemente per la presenza, all’angolo tra Via V. Giuffrida e Via L. Pirandello, di un pericolosissimo tombino completamente divelto. In queste condizioni da qualche settimana, senza che nessuno se ne sia preso cura, risultando rischioso per i pedoni, malgrado la vicinanza di diverse attività commerciali.

Il tombino divelto

Il Comitato segnala questo nuovo tombino aperto, in mezzo al marciapiede, perché oltre ad essere molto pericoloso, si è costretti a convivere anche con i cattivi odori che vi fuoriescono e non parliamo di zanzare, insetti e ratti. Si trova in queste condizioni da diversi giorni e non ci sono stati interventi nonostante diverse segnalazioni da parte dei residenti della zona. Occorre porre fine a questa situazione. Si spera che non passino mesi o anni. Chiediamo, a chi di competenza, l’urgenza di un immediato intervento risolutore del problema.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*