Guinness Sei Nazioni 2021, Italia battuta ieri (10-48) all’Olimpico di Roma anche dall’Irlanda di Jonny Sexton

Una fase di gioco di Italia-Irlanda

Terza sconfitta consecutiva ieri per l’Italia di Franco Smith nel Guinness Sei Nazioni 2021. All’Olimpico gli Azzurri si sono arresi 10-48 all’Irlanda dopo un breve vantaggio iniziale propiziato da un piazzato di Garbisi, prima che il XV guidato da Jonny Sexton prendesse il controllo del match concedendo poco o nulla ai padroni di casa. La meta di Meyer sul finire del primo tempo con una buona percussione del flanker sudafricano dell’Italia ha mandato le squadre a riposo sul 10-27, ma poi nella ripresa gli ospiti non hanno concesso nulla all’Italia che, per lunghi tratti in inferiorità numerica per due cartellini gialli, non ha potuto che cercare di limitare i danni. Altre tre mete degli ospiti hanno dato all’Irlanda il successo finale per 10-48 ed il punto bonus nella prima affermazione del 2021, mentre gli Azzurri restano ancora in fondo alla classifica, a quota zero. 

Prossima gara interna sabato 13 marzo degli Azzurri, ospite il Galles, prima della sfida conclusiva del 20 marzo a Murrayfield contro la Scozia. 

Fonte: Federugby.it

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*