A San Michele di Ganzaria una Comunità alloggio per anziani e soggetti in difficoltà

Gianluca Petta, sindaco di San Michele di Ganzaria e l'immobile che diventerà Comunità alloggio

 Una buona notizia per la comunità sammichelese. Sono stati affidati i lavori di manutenzione straordinaria e di completamento del grande immobile che si trova in via Sotto Tenente La Rosa, al civico n. 104, che sarà destinato a “Comunità alloggio per anziani e soggetti in difficoltà“.

 Dunque, dopo tanta attesa, si riuscirà finalmente a rifare il look a questa struttura che in passato è servita per offrire ai cittadini alcuni importanti servizi socio assistenziali e sanitari. E l’intraprendente sindaco del San Michele di Ganzaria, Gianluca Petta, non nasconde certo la propria soddisfazione per l’inizio dei lavori, grazie ai quali adesso questo immobile potrà tornare a nuova vita. L’intervento di manutenzione straordinaria prevede la sistemazione fabbricato, la sistemazioni degli impianti e la sistemazione esterna che permetterà di consentire l’accesso veicolare al locale seminterrato.

Altri interventi avranno lo scopo di sistemare la recinzione esterna; sistemare i due cancelli; chiudere il piano seminterrato con muratura a faccia vista; riattivare l’impianto termico con la fornitura di una caldaia murale a gas a condensazione, una camera stagna con silenzio forzato, il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Nel corso di questi lavori, la cui durata è di 45 giorni, sarà sistemato anche l’impianto elettrico.

Il finanziamento di questi lavori scaturisce dal Decreto del Presidente del Consiglio del 17 Luglio 2020, pubblicato sulla GURI il 2 ottobre 2020 con il quale sono state definite le modalità di “assegnazione dei contributi per investimenti in infrastrutture sociali ai Comuni situati nel territorio delle Regioni Sicilia, ma anche Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sardegna. E fra i contributi assegnati agli Enti, risulta appunto che al Comune di San Michele di Ganzaria è stato assegnato un contributo di 31.442,50 euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2023, per complessivi 125.770,00 euro.

Per i sammichelesi, ma soprattutto per il sindaco Gianluca Petta, è un altro importante traguardo raggiunto grazie al sostegno di una maggioranza sempre coesa e compatta e sicuramente lungimirante, insieme agli uffici comunali competenti che hanno egregiamente lavorato a tal proposito. Per tutti loro è è un altro importante obiettivo che si accingono a raggiungere con il completamento dei lavori e che rientra nella programmazione finalizzata ad offrire e migliorare i servizi alla comunità di questa cittadina al confine con la provincia di Enna, sovrastata dalla superficie boschiva della stupenda Montagna di Ganzaria, per migliorare le strutture pubbliche e per cercare di cercare di creare nuove opportunità da un punto di vista occupazionale ed economico per il nostro territorio.

Nella giornata di oggi, sempre a San Michele di Ganzaria, sarà inaugurato un campetto da tennis che è stato appena realizzato con la “democrazia partecipata”.  

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*