Arrestato dagli agenti delle Volanti uno spacciatore ed un marito violento

Volanti a Librino

Nella serata di ieri, personale delle Volanti ha arrestato un uomo responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Intorno alle ore 19:30, la volante “San Giorgio”, nel transitare per viale Moncada, notava due individui dialogare in modo sospetto; uno dei due, alla vista degli operatori, lasciava cadere per terra un pacchetto di sigarette. Gli operatori, pertanto, procedevano a fermare i due uomini e a recuperare il pacchetto di sigarette, all’interno del quale veniva rinvenuta sostanza stupefacente del tipo eroina, confezionata in 10 involucri in cellophane e quindi pronta alla vendita, per un peso complessivo di circa 3,5 grammi.

La perquisizione personale effettuata sul soggetto – un pluripregiudicato catanese di circa 60 anni – permetteva di rinvenire, inoltre, la somma di 180,00 euro, in banconote di vario taglio che, in quanto provente dell’attività di spaccio, veniva posta sotto sequestro. L’uomo, pertanto, veniva arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, posto ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Nel pomeriggio di ieri, medesimo personale delle Volanti ha arresto un uomo responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Intorno alle ore 17:00, gli operatori intervenivano all’interno di un’abitazione privata ove era stata segnalata una lite tra coniugi. Si appurava che, nel corso di un’animata discussione, il marito, un uomo di 48 anni, aveva aggredito la moglie che presentava delle evidenti ferite al volto e un occhio tumefatto; pertanto, la donna veniva trasportata presso il pronto soccorso, ove le veniva riscontrata un’infrazione della parete laterale dell’orbita destra con prognosi di 25 giorni. L’uomo, vista l’evidenza dei fatti, veniva tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di turno, posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*