Linguaggi sperimentali e innovativi della Sicilia odierna a Palermo fino al 2 marzo

Una mostra d’arte dedicata ai linguaggi sperimentali e innovativi della Sicilia odierna, in un luogo che, ormai da anni, a Palermo è sinonimo di cultura e di incontro tra forme espressive diverse.

Venerdì 18 febbraio alle 16:30, negli spazi della ex Real Fonderia, nella piazza omonima alla Cala, “Sicily Evolution Events” torna con un evento in cui si incrociano pittura, scultura e poesia. Il titolo, “Artisti a confronto. Linguaggi sperimentali e innovativi della Sicilia odierna”, introduce i contenuti dell’evento, che mira a dare voce ai talenti dell’isola, nella piena consapevolezza del ruolo ricoperto dalle attività culturali nel complesso momento storico in atto e della opportunità di ripartire proprio attraverso il contributo e le energie degli artisti locali.

A condurre l’evento, saranno gli attori Alessandro Cassata e Tommaso Gioietta. Sarà loro compito introdurre al pubblico gli artisti che partecipano all’iniziativa culturale: Marco TroiaAntonino ScarlataClaudio SciaccaEleonora FogazzaErnesto ButticèHeidemarie SpenglerMaria CollettiMaria Antonietta TerranaNicoletta Militello e Francesca Aurora Inghilleri.

Le loro opere, esposte alla ex Real Fonderia, saranno valorizzate dai versi, declamati per l’occasione, dei poeti Rosa Maria ChiarelloAnna Maria Tornabene BurgioAlessandra Di GirolamoMarcello Arcoleo e Rosanna Badalamenti. In programma, anche una brillante parentesi musicale a cura del duo “Voi Sax Bar”, composto da Fabrizio Giotti e Antony Vasile.

La mostra, che rimarrà visitabile fino al 2 marzo prossimo, vedrà gli interventi di Mario Zito, assessore alle Culture del Comune di Palermo, e di Vincenzo Perricone, presidente di “Siciliando”.

Presenti all’evento anche i fondatori di “Sicily Evolution Events”, gli artisti Filippo Lo Iacono e Stefania Chiavetta. A loro, si deve la brillante idea di fondere nel progetto cultura e impresa: un lavoro ben sintetizzato dai portali “Time Space Art” e “Artigianato Concept”, due scrigni preziosi che racchiudono il meglio delle eccellenze siciliane.

Le riprese e le immagini dell’evento saranno affidate rispettivamente ad Angelo Marano e Salvo Quagliana.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*