Spazio & Sport, a giugno i lavori per fare rinascere il polo sportivo di Villaggio Sant’Agata

Villaggio S. Agata

La gara d’appalto per riqualificare il polo sportivo di quartiere nel villaggio Sant’Agata è già stata bandita e a meno di imprevedibili difficoltà, l’inizio dei lavori avverrà a fine giugno per completarsi entro l’anno. Lo ha annunciato l’assessore Sergio Parisi delegato a Sport-Politiche Comunitarie-Transizione Green, illustrando il progetto per fare risorgere il piccolo Centro Polisportivo, nel Villaggio Sant’Agata, inutilizzabile da oltre un decennio per via delle fatiscenti condizioni in cui si trovano gli impianti sportivi.

Lo spazio da riqualificare è ampio oltre 2,5 Kmq, in uno dei quartieri maggiormente disagiati, il Villaggio Sant’Agata; l’intervento è finanziato coi fondi comunitari del Pon Metro per una spesa complessiva di 643.421,95 euro. Previsto il completo rifacimento del campo da calcio a 5 e dell’area oggi sede dei campi da basket e da tennis; un’area giochi per bambini con una zona fitness anche al coperto; ma anche la risistemazione complessiva dello spazio del parco limitrofo a via Fellini. Una rigenerazione mirata a rendere fruibili gli spazi alle fasce di popolazione più deboli quali, disabili, anziani e bambini, con elementi di arredo urbano sostenibili a livello ambientale.

Previsti anche innovativi alberi capaci di produrre energia fotovoltaica, un impianto di illuminazione, un sofisticato sistema di videosorveglianza con il controllo digitale da remoto e panchine smart con annesse zone wifi.

L’assessore Parisi

“In pochi mesi -ha spiegato Parisi verrà riqualificata un’area urbana difficile e complessa che versa in uno stato di abbandono anche per i continui atti di vandalismo. L’Amministrazione Comunale, da tempo ormai, si muove per l’attivazione di nuovi servizi integrati e di innovazione sociale soprattutto nelle zone periferiche della Città le cosiddette (“aree bersaglio”). L’azione che stiamo sviluppando a Villaggio Sant’Agata conferma tale volontà strategica, unitamente a quella in corso sul Campo Scuola di Picanello, sul Campo da calcio di Nesima, sul PalaCatania, su Piazza Nettuno, Piazza Sciascia, Piazza Europa e il Parco urbano in Viale Bummacaro, tutti progetti che nei mesi scorsi avevamo immaginato con il sindaco Salvo Pogliese e che ora sono in fase di concreta realizzazione”.

In riferimento a questo impegno l’assessore Parisi ha annunciato “la volontà progettuale di recuperare, in termini di riqualificazione fisica, una ventina di spazi cittadini con impianti in disuso o fatiscenti, riconquistando gli stessi per le finalità dell’iniziativa Spazio & Sport, con un mix di soluzioni che contemperino l’esigenza sportiva con quella ambientale e di sviluppo digitale”.

La presentazione dell’assessore Parisi della nascente struttura sportiva, interamente recintata in muratura e ideata come un insieme di spazi accoglienti, è avvenuta alla presenza del direttore comunale Sport e politiche comunitarie Fabio Finocchiaro, del dirigente della transizione green Paolo Di Caro e altri tecnici, del consigliere comunale Tale strategia compositiva permetterà di ospitare attività di diverso genere: sosta, relax, incontro informale, gioco e sport, rendendo il polisportivo uno spazio multifunzionale vitale in ogni momento della giornata. La realizzazione dell’intervento si pone come primo passo verso un progetto più ampio, che attraverso la riqualificazione dell’impianto polisportivo vedrà la partecipazione delle associazioni sportive e della cittadinanza del villaggio Sant’Agata, quali attori principali dell’interazione tra il territorio, i suoi abitanti e gli spazi pubblici.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*