Serie C Silver, l’Alfa Catania supera Ragusa e guadagna la finale promozione

Finale conquistata. L’Alfa Basket Catania vince anche gara 2 e disputerà la finalissima per la promozione in Serie C Gold.

La squadra rossazzurra espugna il PalaPadua di Ragusa con una prestazione importante. I ragazzi di coach Davide Di Masi soffrono, stringono i denti nei momenti di difficoltà e assestano il colpo vincente. Partita equilibrata e combattuta chiusa con il risultato di 87-80 per i catanesi. Ragusa lotta fino al suono della sirena cercando, in tutti i modi, di pareggiare la serie dopo la sconfitta rimediata al Leonardo Da Vinci. L’Alfa chiude in vantaggio tutti i parziali e controlla la gara negli istanti finali. Decisivi Abramo, Arena, Pennisi, Pappalardo e Corselli.

Ottime prove di Consoli, Whatley, Mazzoleni e Cuius. Complimenti allo staff guidato da Davide Di Masi coadiuvato da Enrico Famà, Aldo Calabrese e Massimo Privitera.

In finale l’Alfa sfiderà la vincente tra Piazza Armerina-Comiso (serie sull’1-1; gara 3 in programma domenica alle ore 18 a Piazza Armerina).

“Un risultato importante – afferma il direttore generale dell’Alfa Basket Catania, Carmelo Carbone -. Merito della squadra e di tutto lo staff tecnico. Abbiamo perso solo una gara, nella regular-season, ad Acireale. Poi percorso netto nella fase ad orologio e nei play-off. Un cammino da non sottovalutare. E’ stato fatto un grande lavoro anche perché non era facile mantenere alta la concentrazione in tutte queste partite disputate”.

Ragusa: Marletta 10, Iurato 19, Carnazza 9, Cannizzaro 1, Schembari ne, Comitini 14, Incremona 5, Mirabella ne, Barnaba ne, Ferlito, Festinese 17, Cataldi 5. Allenatore: Trovato.

Alfa Catania: Sortino ne, Arena 12, Corselli 10, Consoli 3, Whatley 8, Pennisi 13, Pappalardo 16, Mazzoleni 4, Cuius 1, Cantarella ne, Barletta ne, Abramo 20. Allenatore: Di Masi.

Arbitri: Beccore e Mameli.

Parziali: 18-23, 37-42, 58-59.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*