Noi albergatori Siracusa istituisce il Premio Mario Tommaso Gargallo

Giuseppe Rosano e Lupo Gargallo

Noi albergatori Siracusa istituisce il Premio Mario Tommaso Gargallo da conferire, ogni anno, nel corso delle rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa, a un rappresentante del mondo della cultura o dell’arte.

“Un riconoscimento – spiega Giuseppe Rosano, presidente di Noi albergatori Siracusa – alla memoria del nostro concittadino, Mario Tommaso Gargallo, fondatore e ideatore delle rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa. Un uomo geniale e moderno, animato da un grande amore per la sua e la nostra terra”.

Sarà Antonio Calbi, sovrintendente della Fondazione Inda, a ricevere il primo riconoscimento intitolato a Mario Tommaso Gargallo. La cerimonia di consegna del premio si terrà domani alle 19, al Teatro Greco di Siracusa, prima dell’inizio della replica di Edipo Re di Sofocle. Saranno presenti il presidente di Noi albergatori Siracusa, Giuseppe Rosano, il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, l’artista che ha realizzato il premio, Stefania Pennacchio e il più contemporaneo della prestigiosa famiglia, Lupo Gargallo, che ha pressoché la stessa età del bisnonno quando, a 25 anni, nel 1914, elaborò l’ambizioso progetto manageriale e culturale di far rinascere la tragedia greca in quel teatro dove Eschilo rappresentò le sue opere. 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*