Sgominata da agenti del Commissariato Borgo Ognina banda specializzata nel furto di catalizzatori

Intervento Polizia

La Polizia di Stato ha denunciato due uomini per furto aggravato in concorso. I poliziotti del Commissariato sezionale Borgo Ognina hanno sgominato una banda abitualmente dedita al furto di catalizzatori dalle auto in sosta, denunciando i suoi componenti. L’ultimo colpo era stato messo a segno lo scorso 27 aprile, allorquando i malviventi asportavano il catalizzatore di una Toyota rav 4 parcheggiata in via Battista Grassi.

A riprendere le fasi del furto, il sistema di video sorveglianza di un esercizio commerciale ubicato nelle immediate vicinanze e,, proprio attraverso la visione dei filmati, i poliziotti sono riusciti a risalire e ad identificare gli autori del furto, peraltro già noti alla Polizia per la commissione di analoghi fatti di reato. Ad attirare i ladri è la presenza nei catalizzatori di diversi metalli rari, tra cui platino, palladio e rodio, che permettono ai malviventi di ricavare fino a 1.500 euro.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*