Innovazione e gaming, come sarà il futuro?

Con l’anglicismo gaming, si definisce l’atto del giocare; uno dei campi che ha maggiormente usufruito del termine e del concetto, elevandolo ad una modalità per il momento spodestabile, è l’online: nello specifico infatti si parla di gaming come di fase di gioco su un videogioco collegato in rete, spesso in modalità multi-player, cioè con più giocatori.

Oggi il gaming è una vera a propria moda e ha creato intorno a sé un’ampia base di utenti che si sentono parte di una community. Se è vero ciò, il suo essere è in continua evoluzione, si rafforza tramite eventi come la Fiera del Gamescom e allarga le sue frontiere inglobando i luoghi dove nasce il concetto di gioco, ovvero nel mondo online. 

Il gaming online e il trend

Il gaming ha visto, negli ultimi anni, evoluzioni in termini di concetto e terminologia; non si tratta più di giocare ad un videogioco ma, trasferendosi totalmente nel web, si parla di social gaming o gamification.

Quest’ultimo termine ha un suo corrispettivo italiano e sarebbe la ludicizzazione e porta con sé tecniche di marketing e affiliazione. I gamers, o i semplici appassionati, sono sempre più numerosi e si trasmettono informazioni riguardanti i giochi più in voga o gli strumenti migliori per praticare questi e-sport, ovvero sport elettronici.

Il gaming non passa più solo dal pc, tutta la tecnologia digitale si evolve tenendo conto delle esigenze dei gamers: qualità dell’audio, nitidezza del video, capacità di memoria, velocità di risposta sono tutte caratteristiche che emergono anche nell’acquisto di un televisore di ultima generazione. A riprova del fatto che il gaming dilaga, non giocare è solo una scelta.

La Fiera di settore: il Gamescom

La Gamescom è la fiera del settore videogiochi che si tiene ogni anno a Colonia, in Germania; a seguito delle conseguenze dovute alla pandemia da Covid-19, quest’anno tornerà in presenza e vedrà il ritorno, dal 24 al 28 agosto 2022, di milioni di gamers, aziende, portatori di interesse o semplici curiosi.

È un’importante vetrina dalla quale sbirciare le ultime novità del settore, intraprendere collaborazioni e conferire riconoscimenti ai creatori e agli sviluppatori dei giochi che si sono contraddistinti nell’inventare giochi dal carattere innovativo, sempre più coinvolgenti.

I riconoscimenti si suddividono in categorie: il genere, all’interno della quale vengono premiati il miglior gioco di azione, per famiglie, di avventura, di ruolo e di sport e le piattaforme, un riconoscimento per il gioco più ricercato sulle maggiori piattaforme di gioco tra cui Microsoft Xbox, Nintendo Switch, PlayStation di Sony e PC.

Esistono poi altri premi che incentivano i consumatori e i visitatori a votare il loro stand preferito, il miglior trailer di gioco o l’espositore più in linea con le linee di sostenibilità ambientale.

La Fiera Gamescom è l’appuntamento più importante a livello europeo che richiama un numero sempre maggiore di visitatori ed espositori a riprova del fatto che il settore del gaming è sempre più in crescita.

Casino online e a come potrebbero evolversi

Proprio in virtù dell’evoluzione del gioco online, è inarrestabile la sua predisposizione a sconfinare in ambiti affini quali, ad esempio quello del gioco su piattaforme di casinò online. Sono molti i casinò online, dei luoghi virtuali ai quali accedere per fare il proprio gioco in maniera legale e sicura. Importante è sempre farlo iscrivendosi soltanto ai nuovi siti di casino online che sono riconosciuti dalle autorità italiane.

Il fatto di provenire dal mercato del gaming online, ha fatto sì che la legalità fosse un requisito minimo dal quale far partire la nascita di una piattaforma di gioco. Fermo restando l’importanza della registrazione, tramite la quale avviene la verifica dell’età, il casinò online si orienta sempre più verso il social gaming: negli ultimi tempi, molte piattaforme di gioco online stanno adottando la modalità live, cioè dal vivo.

Tale modalità consiste nell’avere una vera e propria finestra su un casinò reale sul quale puntare e sfidare la sorte: l’interazione è massima e l’esperienza immersiva e realistica, come nei migliori videogiochi dove il destino del protagonista è nelle sue mani.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*