Continuano le tappe del concorso nazionale di bellezza e talento “Una Ragazza per il Cinema”

La finale del Concorso

I concorsi di bellezza rappresentano da sempre il più importante punto di partenza per tutte quelle ragazze che desiderano intraprendere una carriera nel mondo della moda, della pubblicità e, perché no, del cinema. Esaltare, in tutti i suoi aspetti positivi, la sicilianità, attraverso l’arte, lo spettacolo, la cultura, con un unico filo conduttore: la bellezza.
Questo, in sintesi, l’obiettivo del concorso nazionale di bellezza e talento “Una ragazza per il cinema”, giunto alla 34^ edizione. Nato ad Acireale dall’idea di Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, il concorso ha coronato il sogno di decine e decine di ragazze approdate alla finale nazionale (che quest’anno si terrà domenica 11 settembre 2022, al Teatro antico di Taormina).
In attesa della Finale Nazionale, continuano, in tutta Italia, le selezioni del Premio di Talento e Bellezza “Una ragazza per il Cinema”. In Sicilia, dopo la tappa sabato 27 Agosto, a Piazza Immacolata, San Gregorio di Catania (CT) ed il 28 Agosto, a Piazza Duomo, Belpasso (CT), la carovana della manifestazione sarà lunedì 29 Agosto, a Piazza del Santuario, Valverde (CT); martedì 30 agosto in Piazza Nino La Russa a Paternò (CT).
In programma nelle quattro serate, tra una sfilata e l’altra, in cui le concorrenti si contenderanno l’accesso al palcoscenico del Teatro Antico di Taormina per la Finale Nazionale, anche momenti di spettacolo il noto comico Carmelo Caccamo e il suo esilarante personaggio, “La Signora Santina”, con il Rapper siciliano Ciccio Elektro. Non mancheranno momenti di danza con l’accademia di Danza “I Have a Dream” di Elisa Percolla, la “DMT AcademY” di Francesca Mirone e Lorenzo Cristofaro e l’accademia di Danza “E-Motion Dance Studio”, dei maestri Salvo Leonardi e Giulia Colina.
A condurre le quattro serate, sarà la coppia ormai collaudata, Cristiano Di Stefano e Naomi Moschitta, con il supporto, nella serata di Paternò, anche di Samanta Ponzio.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*