Aeroporti in Sicilia: ecco tutte le informazioni utili per i viaggiatori

La Sicilia dispone di ben quattro aeroporti, i quali permettono spostamenti via aereo sia con compagnie aeree low cost che con quelle standard come Alitalia e collegano l’isola al resto delle città d’Italia e d’Europa.

Di seguito un elenco di aeroporti in Sicilia in ordine di importanza, con le loro relative caratteristiche e servizi utili ai viaggiatori.

Aeroporto di Catania – Fontanarossa

Detto anche Aeroporto internazionale di Catania “Fontanarossa” esso viene considerato il principale scalo della Sicilia con i suoi ben 4 milioni di passeggeri nel 2021 ed è una destinazione particolarmente utile a coloro che vogliono visitare le città di Catania, Caltanissetta o Messina.

L’aeroporto è aperto 24 ore su 24 ed è molto bene ed è raggiungibile in auto attraverso le autostrade A 18 e A 19.  Per gli automobilisti che richiedono delle soste lunghe è possibile usufruire di un parcheggio aeroporto Catania molto vicino ai due terminal con ottimi sistemi di sicurezza.

A solo un 1 km di distanza c’è un hotel a quattro stelle in cui soggiornare se si deve partire molto presto la mattina ma se si vuole risparmiare è possibile anche dormire in dei b&b al centro di Catania, sicuramente più economici di un hotel.

Aeroporto di Palermo “Falcone e Borsellino”

Aeroporto di Palermo – Punta Raisi

Al secondo posto in termini di importanza troviamo l’aeroporto Internazionale di Palermo chiamato anche “Falcone e Borsellino” è utile se si soggiorna nelle città come Palermo oppure Agrigento e Trapani. I viaggiatori a quattro ruote potranno raggiungere l’aerostazione passando per l’autostrada A 29 e in seguito sostare la propria auto per lunghi periodi nel parcheggio aeroporto Palermo dotato di ottimi servizi extra. Lo scalo di Palermo è aperto h24.

Grazie ai molteplici voli diretti per le capitali di tutta Europa con tratte guidate dalle compagnie aeree low cost come Transavia o RyanAir l’aeroporto di Palermo è sicuramente un comodo scalo internazionale. Questo aeroporto dispone di un solo terminal passeggeri per cui sarà facile trovarlo, inoltre ci sono alcuni servizi molto utili come la connessione wi-fi e un’area per fare shopping.

 

Aeroporto di Trapani – Birgi

Raggiungibile sempre tramite l’autostrada A 29, l’Aeroporto di Trapani “Vincenzo Florio” è uno scalo della Sicilia che collega città come Francoforte, Eindhoven o Praga. L’aeroporto offre quindi scali sia nazionali che internazionali, con compagnie aeree sia low cost che non.

Al suo interno è possibile usufruire di servizi commerciali come ad esempio un centro informazioni turistiche, un ufficio postale, la possibilità di noleggio auto e punti di ristoro e shopping area. L’aeroporto di Trapani ha un solo terminal ed è aperto in diversi orari della settimana che variano dalle 05:00 alle 21:30 o dalle 06:00 alle 23:00.

Vicino all’aeroporto di Trapani ci sono ci sono alcune strutture alberghiere dove poter soggiornare, in alternativa per un soggiorno economico si può valutare una struttura a conduzione familiare nella città di Trapani.

Aeroporto di Comiso – Pio la Torre

L’Aeroporto di Comiso “Pio la Torre” è un piccolo scalo situato ad appena 5 km dalla città di Comiso l’aerostazione “Pio la Torre” è uno tra gli scali più recenti dell’isola ed è raggiungibile grazie alla SS 514 di Ragusa-Catania da cui dista circa 15 km. L’aeroporto è stato chiuso diverse volte negli anni a causa di problemi di gestione, è aperto tutti i giorni dalle ore 07:00 alle 23:00 e dispone di un unico terminal.

Al momento Ryanair sembra essere l’unica compagnia aerea attiva nell’aeroporto ragusano, quest’ultimo è infatti collegato con altri aeroporti come Malta, Milano Linate, Birmingham e Bruxelles. È possibile raggiungere questo scalo anche in taxi oppure in autobus.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*