Incontro Cgil Catania-Assostampa in via Crociferi: “Il buon giornalismo può esistere solo in un sistema di diritti e tutele”

Romeo, De Caudo, Torrisi

Il precariato nelle redazioni catanesi, il valore dell’attività sindacale, l’attività negli uffici stampa istituzionali ma anche i servizi di ascolto e supporto dedicati alle donne, sono stati al centro dell’incontro tra Cgil e Assostampa tenutosi stamattina nella sede della Camera del lavoro di via Crociferi 40.  Il segretario generale Carmelo De Caudo ha incontrato il segretario provinciale dell’Assostampa, Filippo Romeo e la tesoriera Maria Torrisi.

“In continuità con gli anni scorsi, la Cgil ha confermato il proprio interesse a confrontarsi con l’Assostampa.– ha detto De Caudo Siamo a disposizione di tutti i giornalisti interessati a difendere la propria categoria, da anni oramai in difficoltà. Siamo ben consapevoli delle difficoltà legate alla crisi  di sostentamento delle redazioni e dello sfruttamento che spesso attanaglia indifferentemente giovani o professionisti con decenni di esperienza alle spalle, attraverso contratti inadeguati o prestazioni continuative inquadrate con partite Iva, oppure, addirittura, “a cottimo”. La buona democrazia passa dal buon giornalismo, e quest’ultimo può esistere solo in un contesto di diritti e tutele”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*