Canoa Polo – scudetto under 21, lo Jomar Club Catania, a San Miniato (Pisa), chiude i playoff al secondo posto

Jomar Under 21

Ad un passo dalla gloria. Lo Jomar Club Catania A chiude al secondo posto. Lo scudetto Under 21 maschile di canoa polo va al Canoa Club Napoli. I rossazzurri disputano un ottimo playoff nelle acque di San Miniato (Pisa) cedendo, nella finalissima, alla forte squadra campana che vince per 8-6 (gol catanesi siglati da Pietro Iuvara doppietta, Francesco Barbagallo tripletta e Andrea Puglisi). Al terzo posto la Canottieri Ichnusa (7-3 alla Canoa Polo Ortigia). Quinto il C.M.M. N. Sauro (6-4 allo Sport Club Ognina). Lo Jomar Club Catania Under 21 passa il titolo italiano ai napoletani, ma torna a casa con la consapevolezza di essere una grande squadra. I catanesi, allenati da Alessandra Catania, sono cresciuti alla grande regalando emozioni e spettacolo nelle acque di San Miniato. Anche i giovanissimi dello Jomar Club Catania B si sono ben comportati. Fallito d’un soffio il bis, dopo il titolo tricolore dell’Under 21 femminile, per il Circolo Canoa Catania è stata una stagione fantastica in campo nazionale ed europeo con la vittoria della Champions League della Polisportiva Canottieri Catania. Jomar Club Catania A con: Francesco Barbagallo, Pietro Iuvara, Simone Guttà, Andrea Puglisi, Tommaso Lampò, Mirko Bella e Paolo Messina. Jomar Club Catania B in acqua con: Simone Landolina, Pietro Marchese, Alessio Iurato, Edoardo Scuderi, Mattia Costanzo, Cristiano Tati, Luca Costanzo e Giorgio Alì.

TROFEO DELLE REGIONI

A San Miniato si è disputato anche il Trofeo delle Regioni di canoa polo. Il team della Sicilia si è classificato al quinto posto (ultima gara vinta dai siciliani contro la Sardegna per 5-0). Successo per la Campania (11-3 alla Liguria in finale). Terza piazza per il Friuli (6-4 all’Emila Romagna). Per la Sicilia, allenata da Salvo Cannavò (Sport Club Ognina), protagonisti: Lorenzo Messina (Polisportiva Nautica Katana), Andrea Toscano (Katana), Adriano Somma (Katana), Andrea Grungo (Katana), Davide Cannavò (Katana), Samuele La Manna (Polisportiva Canottieri Catania), Fabrizio Di Giovanni (Katana) e Luigi Siagura (Polisportiva Canottieri Catania). 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*