Serie D, terza vittoria consecutiva per il Catania SSD, battuto 2-1 il Licata (in rete Rizzo e De Luca)

Licata-Catania SSD: 1-2

Al “Dino Liotta” è arrivata oggi pomeriggio la terza vittoria consecutiva (1-2) per il Catania SSD di Giuseppe Ferraro in casa di un Licata di mister Pippetto Romano che ha comunque impensierito l’undici rossazzurro. Etnei primi in classifica nel girone I con nove punti, a pari merito con il Lametia Terme e che mercoledì 5 ottobre ospiteranno, alle 15.00, al “Massimino”, la Vibonese, squadra ben attrezzata e seconda con 7 punti.

A parte la vittoria ed i tre punti la squadra etnea deve ancora lavorare tanto perchè anche contro il Licata si è visto poco gioco ed è mancata la determinazione per chiudere, dopo il vantaggio, la partita, nonostante le qualità tecniche superiori dei giocatori di Ferraro. Sicuramente in queste tre prime gare il Catania ha mantenuto le promesse, incamerando tre vittorie, ma il gioco fluido ancora manca, così come la condizione di alcuni elementi.

Nel primo tempo al “Dino Leotta” i giocatori etnei non hanno trovato spazi e sono stati aggrediti dai padroni di casa che, comunque, non hanno portato avanti azioni particolarmente insidiose, pur mettendo in mostra un ottimo Frisenna. I rossazzurri, dopo aver sfiorato al 19′ la rete con Sarao che ha mandato alle stelle un tiro da buona posizione, hanno poi sbloccato il risultato al 23′ con Rizzo grazie ad un preciso tiro da fuori area che ha superato il portiere Valenti. A questo punto tra i padroni di casa tanta buona volontà mentre nel Catania non sono sembrati molto brillanti sia Giovinco che Sarao e la prima frazione si è chiusa con il vantaggio degli etnei.

L’undici etneo di partenza a Licata – Foto Catania SSD

Nella ripresa la squadra di mister Romano ha cercato di essere più aggressiva e di pungere di più in attacco mentre il Catania si è limitato ad amministrare il risultato e la rete realizzata pur conoscendo le proprie qualità tecniche superiori. E proprio quando il Licata era più insidioso con gli ingressi di Baldeh, Marcellino, Rubino e Ouattara ecco che il Catania, all’89′, ha trovato il 2-0 con De Luca servito da Sarno. E l’eccessiva esultanza è costata poi a De Luca il rosso diretto e l’espulsione, mentre al 95′ il Licata centrava la rete della bandiera con Ouattara che di testa batteva il portiere Bethers per il definitivo 1-2. Terza vittoria per i rossazzurri che mantengono così la testa della classifica e che sono adesso attesi, come detto, dalla gara di mercoledì al “Massimino” con la Vibonese. Anche oggi a Licata al seguito del Catania tantissimi i tifosi che hanno sempre sostenuto la squadra.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*