Arrestati da agente del Commissariato di Polizia “San Cristoforo”, libero dal servizio, per tentato furto aggravato in concorso di una autovettura

Polizia

Lo scorso 3 ottobre, un agente del Commissariato di PS “San Cristoforo”, libero dal servizio, transitando per via Serve della Divina Provvidenza notava un soggetto armeggiare nei pressi di un’autovettura in sosta che recava già un finestrino in frantumi, mentre un altro soggetto veniva notato poco distante a bordo di un autocarro cassonato con annessa gru.

L’agente intuiva subito che era in corso un tentativo di furto e, sceso dal proprio veicolo, si adoperava per fermare i due soggetti che invece si davano a rocambolesca fuga a bordo del loro autocarro, danneggiando altresì un’autovettura in sosta.

L’agente quindi, nonostante fosse solo, tornava a bordo della propria autovettura e con questa riusciva ad inseguire i due soggetti e a fermarli in via IV Novembre riuscendo ad assicurare i due soggetti che successivamente venivano accompagnati in Commissariato con il pronto ausilio delle Volanti dell’U.P.G.S.P.

I due venivano denunciati in stato di libertà per il tentato furto aggravato in concorso dell’autovettura, inoltre, risarciranno l’ignaro proprietario del veicolo in sosta tamponato durante la fuga.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*