Direzione Cultura, manifestazioni di interesse per progetto di partenariato “Giovani in Biblioteca”

Comune di Catania

Favorire l’utilizzo delle biblioteche come spazi di aggregazione per le giovani generazioni, soprattutto nelle periferie più disagiate e particolarmente gravate dalle conseguenze della pandemia da Covid-19.
E’ questo l’obiettivo del bando “Giovani in Biblioteca” pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale, al quale la Biblioteca Bellini intende partecipare con partner disponibili a condividere una proposta progettuale che possa intercettare le risorse finanziarie messe a disposizione degli enti pubblici titolari di biblioteche.
Le attività da realizzare, coinvolgendo il 1° Municipio e in particolare la Biblioteca comunale “Concordia”, saranno di tipo ludico-ricreativo, sociale, educativo, culturale e formativo, indirizzate ai giovani  di età  compresa tra i 14 e i 35 anni.
L’avviso del Comune, pubblicato sul sito istituzionale, è rivolto agli enti pubblici e ai  soggetti  del  privato  sociale – quali  associazioni, fondazioni o altre organizzazioni giovanili senza fini di lucro- per manifestazioni di interesse finalizzate a costituire un partenariato con il Comune di Catania per la progettazione e la realizzazione delle varie attività.
L’Amministrazione comunale, titolare della biblioteca, sarà capofila del partenariato e responsabile dell’intero progetto nei confronti del Dipartimento.
Gli interessati, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare le istanze di partecipazione (secondo il modello allegato all’avviso) esclusivamente via Pec alla casella  comune.catania@pec.it entro le ore 12 del giorno 15 ottobre 2022. Le richieste saranno esaminate da una Commissione giudicatrice appositamente nominata dal Direttore della Direzione Cultura.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*