Domani in piazza Università sit-in contro caro energia “Non stacchiamo la spina: Catania vuole vivere”

È stato fissato per domani, 26 ottobre alle ore 10 in piazza Università, il sit- in contro il caro energia dal titolo “Non stacchiamo la spina: Catania vuole vivere”. L’iniziativa vedrà partecipare agricoltori, artigiani, commercianti, cooperatori, sindacati, industriali e imprenditori.  La formula vede infatti associazioni datoriali e rappresentanti dei lavoratori impegnati insieme affinché il caro energia non metta definitivamente in ginocchio Catania, città già drammaticamente provata da una crisi economica di vecchia data e dalla pandemia.

Tra le sigle che organizzano la la manifestazione ci sono Confcooperative Sicilia, Legacoop Sicilia orientale, Confindustria e Confesercenti di Catania, Confcommercio Terre dell’etna e del barocco- Catania metropolitana, Cidec, Confagricoltura Catania, Assoesercenti, Cgil Catania, Uil  e Cgil Catania, CNA, CIA, UPLA CLAAI Catania e Casartigiani UPIA Catania.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*