Il M.I.A.S. firma protocollo d’intesa con Unione Globale dei Siciliani per l’Indipendenza

Il MIAS – Movimento Indipendente per l’Autonomia della Sicilia –  continua a tessere nuove alleanze, questa volta con UNIONE GLOBALE dei Siciliani per l’Indipendenza (Montelepre) .
Lunedi 7 novembre è stato siglato a Palermo un importante protocollo d’intesa con il movimento politico sito in Montelepre  nella persona dei rispettivi legali rappresentanti, il sig. Umberto Mendola per il MIAS ed il sig. Sebastiano Caruso per l’Unione Globale dei Siciliani per l’indipendenza.

L’importante passo in avanti rappresentato dalla firma di questo accordo programmatico rappresenta, è racchiuso nel significato prettamente politico che viene rappresentato nel programma delle due realtà che da oggi saranno impegnate nella comune battaglia di liberazione del Popolo Siciliano tesa alla completa e veritiera applicazione dello Statuto di Autonomia della Regione Siciliana, che ricordiamo essere emanato ben prima della Costituzione Italiana, e precisamente il giorno 15 maggio del 1946.

Ricordiamo che lo Statuto Autonomo Siciliano prevede innumerevoli vantaggi per la Regione Siciliana in termini di autonomia sia politica che amministrativa che finanziaria (addirittura anche con la possibilità di battere moneta) che però in nome di una unità nazionale mascherata alla reale sudditanza della Sicilia, non è mai stata attuata se non fittiziamente ed in minima parte, anche per colpa di un Parlamento Regionale composto da siciliani ma eletti in partiti nazionali che hanno, ovviamente, un interesse esattamente contrario a quello della nostra Regione.

Per non tacere, poi, dell’opportunità di godere di un trattamento di favore in termini fiscali che la Sicilia avrebbe potuto offrire a chi, desideroso di intraprendere un’attività economica, non sarebbe stato sottoposto alle vessazioni tributarie caratteristiche di una politica avida e inconcludente, che ha sino ad oggi caratterizzato la gestione politica voluta da Roma (e dai suoi partiti) per la nostra Regione.

Oggi la Sicilia vede l’inizio di una serie di unioni annunciate, di altri soggetti politici siciliani – al MIAS , segno di un impegno politico chiaro e forte, mirato alla attuazione INTEGRALE dello STATUTO AUTONOMO SPECIALE.

Ricordiamo che questo è il secondo protocollo d’intesa che il MIAS sugella, che si sostanzia in una grande manifestazione di volontà che vede un concentramento di forze SICILIANE volte verso un chiaro intento programmatico per il bene della Sicilia e dei Siciliani, che non si faranno trovare impreparati alle prossime elezioni regionali.

Con piacere annunciamo che altri movimenti autonomisti e indipendentisti hanno bussato alle porte del MIAS iniziando a dialogare per la sigla di altri protocolli d’intesa.

https://www.miassicilia.it/

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*