Personale, via libera della Cosfel per aumento orario lavorativo ex Puc e rinnovo dirigenti

Comune di Catania

La Commissione per la Stabilità finanziaria degli Enti Locali (Cosfel) ha approvato la richiesta del Commissario Straordinario Federico Portoghese, recante il Piano integrato di attività e organizzazione del Comune di Catania, che ha previsto l’aumento da 24 a 36 ore dell’impiego orario dei 170 lavoratori comunali ex Puc.

Si tratta di 163 dipendenti di categoria C e 7 di categoria D, già entrati stabilmente nei quadri comunali il primo gennaio del 2019, chiudendo una vicenda di precariato ventennale. L’orario di servizio completo costituisce una vera e propria svolta, tanto attesa dai lavoratori e più volte sollecitata dai sindacati.

Contestualmente la Cosfel ha dato parere favorevole alla proroga, di nove incarichi dirigenziali attualmente in scorso e a scadenza a dicembre 2022, indispensabili ai fini di garantire l’ordinaria amministrazione dell’Ente e ad evitarne la paralisi. Via libera del Ministero anche all’acquisizione in organico di un dirigente per mobilità e il rinnovo di un altro incarico dirigenziale.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*