Capodanno, vietato lo scoppio di mortaretti e l’accensione di fuochi pirotecnici

Fuochi d'artificio

Alla luce della diffusa abitudine di festeggiare il Capodanno con esplosione di petardi, fuochi d’artificio e altro materiale che potrebbe causare danni all’incolumità delle persone, danneggiamenti agli edifici e pericoli d’incendio, il Commissario Straordinario del Comune di Catania Federico Portoghese ha emanato un’ordinanza valida dalle ore 12,00 del 30 dicembre 2022, alle ore 12,00 del 7 gennaio 2023, con cui viene vietato lo scoppio di petardi, mortaretti di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi privati di tutto il territorio cittadino. Le violazioni alle suddette disposizioni sono punite con la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da 100,00 a 500,00 euro, fatte salve le sanzioni per ulteriori illeciti.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*