Deteneva illegalmente fuochi d’artificio, trentacinquenne denunciato dalla Polizia

Volanti in azione

La sera del 27 dicembre personale delle Volanti, durante gli ordinari servizi di controllo del territorio, effettuava mirata attività di perlustrazione su via Palermo, dove notava – attraverso la feritoia di una saracinesca – che all’interno di un garage vi erano stipati svariati prodotti pirotecnici. Dopo aver provveduto ad individuare il proprietario del garage, alla sua presenza, gli operatori vi facevano accesso insieme a unità specializzate del Nucleo Artificieri e, all’interno rinvenivano prodotti pirotecnici, per un peso lordo complessivo di 52,930 kg, provvisti di marcatura CE ed appartenenti alle categorie F1, F2 e F3, nonché altri prodotti pirotecnici, per un peso lordo di 186 grammi, privi di qualsiasi etichettatura. Tutto il materiale rinvenuto veniva sequestrato; su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ne è stata autorizzata la rimozione e la successiva distruzione a mezzo personale specializzato del Nucleo Artificieri. Il titolare del garage, che ha riconosciuto come propri tutti gli artifici pirotecnici, è stato deferito in stato di libertà per i reati di fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti, omessa denuncia di materie esplodenti e, ai sensi dell’art. 53 del T.U.L.P.S., per aver detenuto in deposito in locali non idonei materie esplodenti non riconosciute e classificate dal Ministero dell’Interno o comunque prive di qualsiasi marcatura CE.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*