Serie C Gold, l’Alfa Catania batte in casa 67-63 la Vis Reggio Calabria

Luciano Abramo, Enrico Pappalardo e Ruggero Elia

Vittoria con brividi finali. L’Alfa Basket Catania piega 67-63, al Leonardo Da Vinci, la Vis Reggio Calabria nella prima giornata del girone di ritorno della Serie C Gold. Partita sempre in mano ai rossazzurri di coach Davide Di Masi, che però si complicano la vita nell’ultimo quarto di gioco. Gli ospiti, sotto di 20 punti, riescono ad agguantare il pareggio (62-62) negli ultimi minuti. A risolvere la sfida ci pensa capitan Luciano Abramo, che chiude i giochi con un tripla ed un canestro su assist di Arena. L’Alfa porta a casa i due punti in palio e si rilancia in classifica. Contro la Vis, allenata dal tecnico Francesco Romeo, i catanesi non sono brillanti come nelle occasioni migliori. Il primo parziale si chiude sul 16-15. Nel secondo periodo, l’Alfa Basket Catania allunga con decisione. 33-24 per gli alfisti all’intervallo lungo. Dopo il terzo quarto di gioco, la gara sembra ormai in ghiaccio per il team di casa (54-39), che arriva anche a +20. Quindi un inspiegabile black-out finale che poteva costare carissimo. Uzun e Yusuf trascinano alla rimonta la squadra ospite mettendo i brividi al pubblico del Leonardo Da Vinci. Nel momento difficile esce tutta la classe di Luciano Abramo, che permette all’Alfa di tornare al successo in campionato.

ALFA BASKET CATANIA       67                 

VIS REGGIO CALABRIA        63        

Alfa Basket Catania: Coricciati ne,Di Stefano, Arena 8, Corselli 3, Galasso ne, Patanè 6, Pennisi 9, Pappalardo 4, Delia 5, Barletta, Elia 4, Abramo 28. Allenatore: Di Masi.

Vis Reggio Calabria: Uzun 20, Mustiatsa 19, Martinez 2, Yusuf 18, Fazzari 4, Morabito, Zdravkovikj.Allenatore: Romeo.

Arbitri: Micalizzi di Sant’Agata di Militello e Catania di Barcellona Pozzo di Gotto.

Parziali: 16-15, 33-24, 54-39.

 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*