Serie D, il Catania SSD batte 3-0 il Ragusa al “Massimino”, in rete Lodi, Chiarella e Russotto

Catania-Ragusa: 3-0

Inizia nel migliore dei modi il 2023 per il Catania SSD di Giovanni Ferraro. I rossazzurri hanno infatti battuto nel pomeriggio al “Massimino”, davanti ad oltre 15mila spettatori, per 3-0 il Ragusa aumentando il vantaggio su Lamezia Terme e Locri adesso a -12.

Si può dire che la gara non ha avuto storia e gli etnei hanno subito preso in mano le redini del gioco, mostrando voglia di vincere e determinazione ed una volta in superiorità numerica hanno chiuso la partita e sfiorato anche altre segnature regalando un pomeriggio di gioia ai propri sostenitori. L’undici di Giovanni Ferraro ha messo in mostra la sua potenza intimorendo subito il Ragusa che è andato sotto di tre reti all’intervallo.

Il Catania che ha giocato oggi (Foto Catania SSSD)

Catania in vantaggio al 21′ con Lodi per un calcio di rigore con la conseguente espulsione di Cess, poi raddoppio al 30 di Chiarella e tris di Andrea Russotto al 38′ con un tiro dalla lunga distanza che ha sorpreso e beffato il portiere avversario. Nella ripresa l’undici di Ferraro ha cercato di spendere meno energie visto il vantaggio, gestendo la partita, sono subentrati De Luca, Giovinco, Pedicone, Di Grazia e, nonostante qualche timido tentativo del Ragusa, la gara si è chiusa sul 3-0. Per i rossazzurri 45 punti in classifica, nove gare vinte di fila in casa e domenica trasferta in casa del San Luca.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*