Escursioni, partite, agonismo e sani momenti di sport alla “Cittadella” per il Torneo Old rugby con i London Irish

Azione di gioco tra Old Cus Catania e London Irish

Una atmosfera davvero festosa, un soggiorno a Catania fantastico, con visita alle birrerie del centro, le escursioni sull’Etna, a Taormina, Giardini Naxos ed  Aci Castello, le partite intense alla “Cittadella universitaria” sino alla cena finale, conclusa con canzoni celtiche ed un cordiale arrivederci.

Questa la sintesi del Torneo quadrangolare Old rugby, con la partecipazione degli inglesi del London Irish, organizzato lo scorso sabato dagli Old Cus Catania e che ha visto anche la presenza dell’Amatori Catania e del XV Siciliano formato da  Messina, San Gregorio, Enna, Syrako, Milazzo e Cosenza.

Il cordiale scambio di ricordi a fine Torneo
Il cordiale scambio di ricordi a fine Torneo

A parte il Torneo che ha visto la massiccia presenza del London Irish (in 53 a Catania) e che ha offerto delle gare combattute e ben giocate, molto apprezzata la cena finale con la consegna di ricordi della manifestazione al capitano del London Irish, Andrew, al presidente e a tutti i rappresentanti delle varie città e club che hanno partecipato. Il capitano del London Irish  ha invitato gli Old del Cus Catania a ricambiare presto la visita. Da sottolineare che sempre sabato il Trofeo Trinacria Cup è stato rimesso nelle mani degli Old del Ragusa di Nicola Rauseo che lo terranno per un anno. Ringraziamenti per la riuscita del Torneo sono andati alla Redbull con Giovanni Cannistraro (che ha allestito uno spazio accoglienza in campo), alla Heineken di Salvo Pettinato ed all’azienda Vini Russo di Robert Corsello e Gina Russo.

di Maurizio Sesto Giordano 306 Articoli
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, collabora da oltre venti anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggi.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*