Serie B Old Wild West, Alfa Catania sconfitta in gara 2 Play Out cerca il riscatto sul parquet di casa

Alfa Basket Catania (foto di Romano Lazzara)

Alfa Catania battuta, anche in gara 2, sul campo della Virtus Valmontone. Sono iniziati in salita i play-out della Serie B Old Wild West per la squadra rossazzurra.

Giovedì 2 maggio, nella tensostruttura di via della Pace, gli alfisti hanno faticato e sono stati costretti ad inseguire, per tutto l’incontro, la Virtus Valmontone. Punteggio finale di 89-67 per il quintetto allenato da coach Mattioli. Non è finita. L’Alfa ha ancora la possibilità di lottare per la salvezza.

Luca Savoca (foto Lazzara)

Sabato 4 maggio (inizio alle ore 16,30), Valmontone sarà ospite al PalaCatania per gara 3. Bisogna resettare il kappaò di ieri e dare l’anima, sul campo, per portarsi sul 2-1 e giocarsi la quarta partita, sempre in casa, giovedì alle ore 20. Costringere i laziali alla “bella”, in programma il 12 maggio a Valmontone (ore 18), è ancora possibile. Ma serve un’altra testa e un altro carattere.

In dubbio la presenza di Alessandro Florio, ieri sera assente per un problema ad una caviglia. Il tecnico rossazzurro Guerra darà sicuramente spazio e minuti importanti al giovane Luca Savoca, che ieri al debutto in canotta alfista (esordio in Serie B), dopo un lungo infortunio, è stato il migliore dei catanesi realizzando anche 13 punti. Al PalaCatania arbitreranno Claudio Borrelli di Cercola (Napoli) e Pietro Rodia di Avellino.                                      

 VIRTUS VALMONTONE 89

ALFA CATANIA               67

Valmontone: Scodavolpe 7, Grilli 29, Bisconti 17, Livelli 9, Ugolini 1, Misolic, Sabbatino 9, Ruiu 4, Pierangeli 8, Pichi 5, Pedà. Allenatore: Mattioli.

Alfa Catania: Gatti 18, Gottini 3, Consoli 2, Sirakov 3, Provenzani 2, Agosta 7, Vita Sadi 10, Mavric 7, Savoca 13, Abramo 2. Allenatore: Guerra.

Arbitri: Guarino di Campobasso e Denny di Brindisi.

Parziali: 22-12, 33-29, 62-47.

Note: Usciti per 5 falli: Provenzani e Agosta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*