“Masino Scacciapensieri” di Massimiliano Perrotta, il 3 settembre a Mineo

Martedì 3 settembre, alle ore 18.30, nella Sala “Don Rosario Pepe” di via Ducezio, n°21 a Mineo, sarà presentato il monologo teatrale “Masino Scacciapensieri” di Massimiliano Perrotta, con le illustrazioni di Eva Christine Schenk e pubblicato da Torri del Vento Edizioni.

Si tratta di un libro attualissimo che propone una risposta poetica a quanto accade in questi anni nel Mar Mediterraneo. Masino Scacciapensieri è uno scimunito siciliano che di mestiere pettina la sabbia. Veramente non lo paga nessuno, ma lui la pettina lo stesso. Così, a piedi o con mezzi di fortuna, sempre con il suo scacciapensieri nella bisaccia, gira per le spiagge del “mare nostrum”: ha infatti un piano personale per liberarci dallo“schifìo” contemporaneo, un piano segretissimo che potranno conoscere anche i lettori. Masino Scacciapensieri è uno scimunito siciliano che infine così scimunito non è.

Moderati dal giornalista Salvatore Cona, alla presentazione interverranno: Riccardo Tangusso, Presidente del Teatro Mediterraneo; Paolo Ragusa, Presidente del Centro Studi C.E.S.T.A.; e l’attore Orazio Alba. Sarà presente l’autore.

Massimiliano Perrotta (nella foto) ha pubblicato “Cornelia Battistini o del fighettismo” (La Cantinella, 2006), “Hammamet” (Sikeliana, 2010, Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri), “Riva occidentale” (Sikeliana, 2017). È stato tradotto in francese e in spagnolo.

Il libro inaugura la collana “Le Primule” diretta da Luigi Maria Rausa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*