Serie C, il Catania torna a vincere al “Massimino”, travolta 4-0 la Cavese, doppietta di Lodi

Catania-Cavese 4-0

Due gol per tempo e la Cavese di mister Salvatore Campilongo è servita. Il Catania di Andrea Camplone ha infatti riscattato la brutta sconfitta in casa del Monopoli superando stasera al “Massimino” per 4-0 i campani della Cavese, formazione che ha mostrato i suoi limiti e che soprattutto nel primo tempo è stata dominata dagli etnei e che nella rpresa ha anche sbagliato un rigore con De Rosa.

Reduci dalla sconfitta col Monopoli ed alle prese con le polemiche sorte con parte della tifoseria il Catania ha giocato una gara determinata passando in vantaggio al 19′ con una punizione del solito Francesco Lodi (fallo su Mazzarani) e poi, con una Cavese lenta e timida in campo, ha raddoppiato al 45′ con Di Piazza ben servito da Mazzarani.

Nella ripresa mister Campilongo ha cercato di correre ai ripari facendo entrare l’ex Russotto, Addessi, De Rosa e poi Sainz Maza per dare più pericolosità alla squadra. In casa rossazzurra entravano invece Esposito, Dall’Oglio, Di Stefano, Llama e Curiale ed i padroni di casa al 44′ ed al 48′ siglavano la terza rete con il tocco di Marzorati che anticipava Curiale in area e poi la quarta con la seconda micidiale punizione di Lodi allo scadere della partita. De Rosa della Cavese invece sbagliava il rigore del possibile 1-2 a 15′ dalla fine.

Vittoria importante che da morale a squadra e società anche se allo stadio ci sono stati cori contro l’ad Pietro Lo Monaco e striscioni di critica contro il club e i giocatori che in trasferta hanno deluso.

Adesso per il Catania due importanti trasferte con Reggina e Ternana, due gare che possono dire qualcosa in più sulle possibilità dei rossazzurri in questo campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*