Il capitano del Catania Caetano Calil incoronato giocatore dell’anno

CATANIA – Il giocatore dell’anno è sicuramente Caetano Calil: nessun dubbio per la redazione di Lega Pro Channel, che incorona così il Capitano del Catania a poche ore dalla conclusione di un 2015 caratterizzato dalle prodezze del bomber della squadra dell’Elefante, giunto in estate dalla Salernitana dapprima trascinata a suon di gol in Serie B. Mister Pancaro, nell’arco dell’anno solare che volge al termine, ha ammirato l’attaccante brasiliano da avversario e, accogliendolo successivamente tra i rossazzurri, ha messo al centro dell’idea di gioco del Catania il talento, l’esperienza e la personalità di un calciatore formidabile e di un uomo semplice, intelligente, solare e maturo.

“Sono felice per Caetano – commenta l’allenatore del Catania – alla luce di quello che ho visto e vissuto credo che si tratti di un riconoscimento meritato. Il nostro Capitano è un leader ed un autentico valore aggiunto. Lui e Nunzella anche nella Top11? Bravi, avanti così”. pancaroincampo
Calil, raggiunto telefonicamente, esprime così la sua soddisfazione: “Sono molto contento, è una gioia da condividere con la mia famiglia e con tutte le persone che mi stimano. Volevo ringraziare, sinceramente, tutti i compagni con cui ho giocato quest’anno: senza di loro non sarebbe stato possibile tagliare questo traguardo; un calciatore è sempre parte di una squadra, i riconoscimenti individuali vanno considerati con attenzione. Essere nominato miglior giocatore della Lega Pro, per me, è davvero un onore e ringrazio Sportube. Non dimentico di manifestare la mia gratitudine anche agli allenatori che nel 2015 hanno creduto nelle mie potenzialità, mister Pancaro e Menichini: mi hanno assicurato serenità, condizioni ed occasioni per esprimermi al meglio. Spero che il 2016 possa essere un anno migliore, non solo per me ma anche e soprattutto per la mia squadra, il Catania, e per i meravigliosi tifosi rossazzurri, che meritano davvero tanto per la passione, il sostegno e la partecipazione che offrono e per il sentimento che li lega ai nostri colori. Grazie alla società, inoltre, per la fiducia che mi è stata garantita: quando sono stato contattato, ho capito immediatamente quale ruolo importante mi veniva offerto in una piazza così bella e prestigiosa”.

Fonte testo e foto: sito del Calcio Catania

di Maurizio Sesto Giordano 670 Articles
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*