Il 22 Gennaio al PalaCatania si presenta il progetto “Wheelchair Rugby Catania”

Sarà presentato venerdì 22 gennaio, alle 16.30, nella Sala Stampa del PalaCatania di Corso Indipendenza 227, a Catania, il progetto “Wheelchair Rugby Catania”. Wheelchair Rugby Catania nasce dall’esigenza di portare anche nel meridione d’Italia uno sport in rapida espansione e dall’enorme potenziale: è la dimostrazione che lo sport, spettacolare, entusiasmante e capace di coinvolgere spettatori di ogni tipo, è possibile anche quando a metterlo in campo sono atleti diversamente abili.

L'ingresso del PalaCatania
L’ingresso del PalaCatania

Il progetto di Wheelchair Rugby, nato per dare un vero sport anche ai disabili più gravi, ha già ottenuto un primo supporto da importanti sponsors, ed è alla ricerca di un solido sostegno economico per consentire il consolidarsi di questa idea innovativa, che porterà a Catania una disciplina spettacolare e dalla rapida crescita a livello globale, con l’opportunità di ospitare anche grandi eventi internazionali, oltre alle gare dei futuri atleti rossazzurri in carrozzina.

Il progetto, coordinato dal Presidente di “Come Ginestre ONLUS”, Salvatore Mirabella, di concerto con la consociata “All Sporting ASD”, porterà alla nascita del primo team del Sud Italia della disciplina nata negli USA come “murderball” e nella quale la “disabilità” è tutto tranne che un “handicap”: leggendari sono gli incontri di questo sport,che unisce spettacolarità, sacrificio ed originalità.Logo Come Ginestre

In tal senso, la dirigenza è al lavoro per il reperimento di fondi ed infrastrutture per far partire al meglio e con continuità questa avventura: per chi volesse contribuire l’email di contatto è info@comeginestre.it. Un progetto che va anche oltre lo sport, coltivando sempre quella speranza di far fiorire i sogni di giovani e meno giovani. Alla presentazione prenderanno parte i vertici delle autorità civili e sportive catanesi, siciliane e nazionali ed i rappresentanti di Unicredit, che con “Carta Etica” ha permesso la startup del progetto “Wheelchair Rugby Catania”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*