A Catania tangheros in delirio per Erica Boaglio e Adrian Aragon star della Compagnia “Tango Pasiones”

Adrian Aragon ed Erica Boaglio (nella foto di Michele Maccarrone)

Il tango a Catania sempre più show, pura attrazione e meta privilegiata dei ballerini più bravi e apprezzati al mondo. Il popolo tanghèro siciliano finalmente ha accolto Adrian Aragon ed Erica Boaglio, guest star della “Gran Reuniòn” in programma a Catania fino al 13 marzo.

Organizzata da Caminito Tango, con il supporto logistico dell’Accademia Projecto Tango, i numerosissimi aficionados della disciplina, da ieri stanno vivendo ore di pura emozione. Stage, eventi, show con le guest stars Adrian Aragon ed Erica Boaglio, una settimana in cui i tanghèros, provenienti da ogni parte della Sicilia, avranno modo di assaporare il tango “condotti” da una delle coppie di artisti argentini, da più parti riconosciute come star di levatura internazionale.

Caminito Tango ha pensato a stage per tutti i livelli di approfondimento, a partire dalle ore 20:00, presso la sede dell’Accademia Projecto Tango (via della Scogliera n. 18/ info: www.caminitotango.com). Nel corso delle lezioni i Maestri argentini si avvarranno dell’assistenza dei maestri residenti dell’Accademia, Angelo e Donatella Grasso.

Ma c’è già grande trepidazione per la serata clou, quella di sabato 12 marzo, alla Sala Danza del CUS – Cittadella Universitaria, che vedrà impegnata la coppia Aragon – Boaglio in uno spettacolare “show di mezzanotte”. (La serata, invece, avrà inizio alle ore 21.00). L’indomani, domenica 13, Erica e Adrian saranno ancora ospiti attesissimi, nelle sofisticate atmosfere dell’Empire, “tempio” del tango catanese.

“La Gran Reuniòn di Marzo – dice Elena Alberti, presidente di CaminitoTango – è la continuazione naturale del nostro percorso culturale sul tango. Si cercherà in particolare di svelare come il tango sia un linguaggio artistico universale che trascende la comune nozione di territorialità argentina per mescolare invece molte culture e tradizioni locali e trans-nazionali”.

“La coppia scelta a partecipare in qualità di maestri – continua Angelo Grasso, direttore artistico di CaminitoTango- rappresentano un’eccellenza nell’ambito dell’universo tanguero internazionale: Erica e Adrian uniscono una solida base didattica ad una virtuosistica bravura nello show; essi dimostrano un’eccezionale creatività nella loro personale interpretazione del tango che coniuga meravigliosamente innovazione e tradizione; da questo incontro nasce un tango molto creativo ed emotivo, una sottile mescolanza di eleganza, libertà, sensualità, accompagnate da una rigorosa tecnica. Il tutto in una cornice barocca, quella catanese, che si apre alla Primavera introducendo gli spettatori in alcune fra le sue locations più prestigiose”.

ADRIAN ARAGON E ERICA BOAGLIO

Nel 1997 vengono invitati a far parte del cast del film “Tango” di Carlos Saura e alla sua promozione italiana, per la quale preparano una coreografia per sette coppie presentata su RAI 1. Nello stesso anno entrano a far parte della Compagnia “TangoX2” di Miguel Angel Zotto e, con gli spettacoli “Perfumes de Tango” e “Una noche de Tango”, iniziano una tournèe mondiale che li porta in Danimarca, Finlandia, Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania, Grecia, Messico e Italia (Torino, Milano, Roma). Il loro talento è stato da allora riconosciuto e avvalorato dalla stampa internazionale ma soprattutto dal pubblico che, con lo spettacolo “Tango Pasiones”, li hanno apprezzarti particolarmente in tutto il loro talento.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*