Coop Cesame, sottoscritto alla Regione Siciliana il Contratto di sviluppo settoriale

La firma dell'accordo

È stato sottoscritto ieri alla Regione Siciliana, il Contratto di sviluppo settoriale della Coop Cesame. Lo comunicano  la Cgil e la Filctem Cgil di Catania che parlano di “positivo epilogo dopo sei anni di vertenza”. Il contratto sblocca definitivamente l’iter burocratico e consente ai soci lavoratori di passare alla fase di ristrutturazione aziendale.

L’accordo sarà illustrato alla stampa oggi, alle ore 10,30, nella Sala Russo Cgil di via Crociferi 40. Saranno presenti, oltre ai soci lavoratori, il presidente della Cooperativa Cesame Sergio Magnanti, il segretario generale della Camera del lavoro Giacomo Rota, la segretaria confederale Margherita Patti e il segretario generale di Filctem Cgil Peppe D’Aquila.

Il contratto è stato sottoscritto dal presidente Magnanti, dall’assessore regionale Mariella Lo Bello, dal direttore del Dipartimento Attività produttive, architetto Alessandro Ferrara.Commentano D’Aquila, Rota e Patti: “Finalmente in casa Cesame si inizia a parlare di impresa. Arriviamo a questo risultato dopo anni di lotte sindacale e di tenacia dei lavoratori, degna dei migliori imprenditori. Decisivo è stato il ruolo dell’assessore Lo Bello e del direttore Ferrara. Ringraziamo anche il presidente della Regione, Rosario Crocetta. La Cgil e la Filctem rimarranno sempre a fianco dei soci lavoratori, che hanno costruito un modello di sviluppo vincente”.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*