Serie C Silver, la Polisportiva Alfa vince anche ad Agrigento e si conferma capolista

Cristiano Ciro Ferrara, Polisportiva Alfa, in azione al PalaMoncada

Successo agevole per la Polisportiva Alfa. Sesta gara e sesta vittoria per la squadra rossazzurra, che continua a guardare tutti dall’alto in classifica nel campionato di Serie C Silver. Al PalaMoncada di Agrigento (impianto splendido e splendida accoglienza da parte della società locale), i rossazzurri si impongono con il punteggio finale di 87-67.

Partita veloce fin dalle prime battute. Coach Andrea Bianca concede un turno di riposo a Teo Gottini. Gli alfisti partono subito concentrati. La giovane squadra agrigentina, al primo campionato Senior, lotta con determinazione e tanta grinta. Ma gli ospiti chiudono avanti tutti i parziali e non consentono mai agli avversari di avvicinarsi nel punteggio. I tecnici Andrea Bianca e Salvo Taormina ruotano tutti gli elementi a loro disposizione ricevendo risposte positive da un ispirato Cristiano Ciro Ferrara autore di 14 punti. Bene anche Jan Kolonicny, Luciano Abramo (devastante e con la mano calda da ogni angolo del parquet), Daniel Arena e Dennis Murphy. L’esperienza di Loris Catotti e Marco Consoli fa il resto così come la grande applicazione di Gianmarco Signorello, Alessandro Florio, Luca Riferi (ex dell’incontro, protagonista di una splendida inchiodata) e Ciccio Gemmellaro. L’Alfa allunga sempre di più in testa alla classifica e sabato, alle ore 18,30, ospiterà al Leonardo Da Vinci la neopromossa Libertas Alcamo.

“Vittoria rattristata dalla notizia della scomparsa della signora Giuseppina Lisi, mamma della professoressa Maria Pia Vigo, responsabile della sezione Alfa della ginnastica artistica – afferma il direttore generale Carmelo Carbone -. Il presidente Nico Torrisi, tutto lo staff dirigenziale e tecnico, gli atleti sono vicini a Maria Pia in questo momento di grande dolore”.

Il Tabellino

FORTITUDO AGRIGENTO      67

 POLISPORTIVA ALFA             87

 Fortitudo: Roccaro D. 2, Ferreri, Roccaro T., Gentile, Moricca, Savoca 8, Napoli 25, Cuffaro, Magro 24, Chiparo, Trupia 2, Carità 6. Allenatore:  Giovanatto.

 Alfa: Murphy 13, Catotti, Gottini ne, Ferrara 14, Signorello 3, Consoli 4, Riferi 7, Gemmellaro, Florio 3, Arena 8, Kolonicny 15, Abramo 20. Allenatore: Bianca.

 Arbitri: Di Giorgi di Palermo e Saeli di Bagheria.

 Parziali: 13-17, 31-45, 49-68.

di Michele Minnicino 20313 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*