Per San Michele la Polizia di Stato ha festeggiato il suo patrono

La cerimonia

I poliziotti della Questura e delle specialità della Polizia di Stato di Catania si sono ritrovati, il 29 Settembre mattina, nella chiesa di San Michele ai Minoriti dove, insieme alle Autorità civili e militari e a tanti cittadini che hanno partecipato alla celebrazione, hanno reso omaggio al santo Patrono della Polizia di Stato.

La voce dell’Arcivescovo celebrante, mons. Gristina, sono state accompagnate dalle voci e dalle note del coro dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato che ha reso ancor più solenne la cerimonia. E grande è stata l’emozione, alle parole del Questore Albert Francini che, rivolgendosi ai fedeli che gremivano la chiesa, ha espresso la speranza, anzi, la certezza, che quanti in vita abbiano indossato la divisa con onore, con senso del dovere e con lo spirito di sacrificio che da sempre hanno contraddistinto uomini e donne della Polizia di Stato, costituiscano oggi le schiere “agli ordini” di San Michele Arcangelo.

E “imparare ad essere Angeli” è stato l’auspicio espresso dall’Arcivescovo Gristina, “Angeli per stare vicino alla gente”…Angeli per Esserci Sempre.

 

 

di Michele Minnicino 20308 Articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*