L’Esercito porta generi alimentari alla popolazione colpita dall’alluvione nella provincia etnea, tavolo tecnico a Ramacca

L'Esercito porta generi alimentari alla popolazione colpita dall'alluvione a Scordia

Si è concluso nella tarda mattina di ieri un tavolo tecnico al comune di Ramacca dove, oltre al sindaco, ha preso parte personale dell’Esercito (Brigata “Aosta”) e l’on. Giuseppe Compagnone, deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana (Ars), per fare un primo punto di situazione su quanto è avvenuto a causa dei bruschi fenomeni atmosferici che hanno coinvolto la piana di Catania nei giorni scorsi. L’on. Compagnone è, all’Ars, Presidente Commissione Esame delle attività dell’Unione Europea e membro Componente Commissione IV – Ambiente, territorio e mobilità.
L’Esercito, protagonista dei soccorsi sin dalle prime luci dell’alba di venerdì scorso, è stato ringraziato per l’intervento a favore delle comunità locali, grazie alle donne e agli uomini della Brigata “Aosta” a Scordia e Palagonia.
Nel frattempo, militari del 62° reggimento fanteria di Catania stanno offrendo generi di conforto alimentare ad alcuni abitanti di Scordia bloccati nelle proprie case dal fiume di fango che si è riversato sulle strade.

di Michele Minnicino 20315 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*