“La Principessa Isabel” di Daniela Rocco, una fiaba per far sorridere i bambini

In pieno clima natalizio, tra presepi e opere d’arte in mostra al Collegio Santonoceto di Acireale, sabato 29 dicembre Daniela Rocco ha presentato il suo libro “La Principessa Isabel”, una delicata fiaba quasi d’altri tempi, corredata di disegni realizzati dalla sua piccola Isabel e dai compagni di classe della scuola d’infanzia Baby House.

Isabel, una solare e splendida bambina, di appena quattro anni e mezzo, ora non c’è più, è nel “Regno delle Nuvole”, per un destino sfortunato, a causa di una rara complicanza post-trapianto di midollo osseo effettuato perché affetta da talassemia.

La fiaba dà modo all’Autrice di esternare l’amore e il ricordo della figlia, “la mia piccola principessa Isabel”, perché la “mamma ti vuole bene e non ti lascia mai”.
Scrive Cettina Caliò, nel risvolto di copertina del libro, che “questa piccola fiaba è un modo altro di dire la vita, quando ci investe e ci lascia tramortiti; è un dono di una madre a una figlia, che è tutti i figli che troppo presto sono diventati angeli custodi… Attraverso i colori e l’immaginazione bambina, Daniela Rocco racconta il percorso della sofferenza e insegna agli adulti come dare un senso al dolore”.

La presentazione del volume è stata impreziosita dalle riflessioni di Grazia Schillirò e Chiara Matraxia dell’associazione Arte Musa, che ha promosso l’evento assieme all’associazione Kdiem, e dai pensieri e dalla testimonianza della prof.ssa Rocco sulla maternità, il dolore, la violenza sulle donne, la morte.

Il ricavato della vendita del volume, stampato da Vi.Gi.C. srl Service Tipografia nel novembre 2018 (ISBN 9791220040129) è tutto finalizzato alla realizzazione di una biblioteca per bambini nella città di Paternò, come uno dei primi progetti messi in cantiere dall’Associazione “I bimbi di Isabel” onlus, di cui la stessa Rocco è presidente, coadiuvata dalle amiche mamme, Eloisa Castagna e Laura Balachia quali componenti del Consiglio direttivo.

La mission dell’Associazione “I bimbi di Isabel” è quella di aiutare a far sorridere i bambini sull’esempio della protagonista della storia, Isabel, pur piccola in età ma grande di cuore, che amava i libri, raccontare favole e inventare storie, sensibile verso i bambini con disabilità e generosa verso tutti.

Per saperne di più consultare la pagina facebook Associazione I bimbi di Isabel e il sito www.ibimbidiisabel.com.

Per i contatti utilizzare l’email ass.ibimbidiisabel@gmail.com;

per donazioni l’Iban IT68V0306234210000001952106 intestato a Associazione I bimbi di Isabel (CF 93223170874).

Vincenzo Caruso

1 Commento

  1. Articolo bellissimo ,scritto con una delicatezza appropriata ,non comune, per descrivere il dolore immenso di una madre ke trova la luce …nel ricordo della sua bimba e il giusto modo di farla vivere ancora attraverso la lettura anke dopo la morte.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*