Circuito Ecotrail Sicilia 2019, il 17 febbraio la prima tappa nella Val d’Ippari

Riparte domenica 17 febbraio, da Vittoria, nella Val d’Ippari, l’avventura della carovana del Trail Sicilia.

13 imperdibili appuntamenti alla scoperta e alla riscoperta degli angoli naturalistici più suggestivi dell’Isola, per un viaggio unico, giunto alla dodicesima edizione, che vedrà la partecipazione di migliaia di trail runners, ma anche di semplici amanti della camminata in natura, che avranno la possibilità di fruire dei saperi, degli antichi sapori, dei colori e delle suggestioni delle aree naturali protette e dei loro territori.

Un viaggio dalla Riserva dello Zingaro al Parco dei Nebrodi, dalle Isole Egadi alle Madonie, da Pantelleria al Bosco della Ficuzza, che porterà in Sicilia tantissimi appassionati della disciplina provenienti da tutte le regioni d’Italia, ma anche da diversi paesi esteri, anche d’oltreoceano. Un viaggio che come ormai consuetudine vedrà la partecipazione anche dei bambini, impegnati nei tanti trail junior in programma e dei simpatici amici a quattro zampe che scodinzoleranno nei Doggy Trail.

Sport, competizione, avventura, divertimento, rispetto per la natura, valorizzazione dei territori, ma anche amicizia e solidarietà. Il Circuito Ecotrail Sicilia 2019 sosterrà infatti il popolo Saharawi, attraverso un progetto che prevede l’acquisto di medaglie realizzate da questa popolazione che vive da oltre 30  in esilio nei campi profughi algerini di Tindouf, nel Sahara Occidentale.

Tra le 13 tappe in programma, un gradito ritorno, Palazzo Adriano con la piazza di Nuovo Cinema Paradiso che farà da cornice al Trail dei Monti Sicani. Anche quest’anno spazio ai gladiatori della montagna, con la terza edizione del Trofeo Ultra Trail, per una speciale classifica che premierà i migliori nei tre appuntamenti più duri del Calendario, i 50 chilometri di Pantelleria, i 56 km dell’Etna ed i 66 km dei Nebrodi.

Ad organizzare l’evento l’ASD ECOTRAIL SICILIA con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea e la collaborazione fondamentale dei tanti comuni e di tante associazioni e realtà commerciali dei territori interessati dalle tappe.

Per ulteriori informazioni www.ecotrailsicilia.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*